Open Site Navigation
Parola di...

Dubbi, curiosità sull’elettrico?
Ti Rispondo io!

E’ davvero arrivato il momento di acquistare un’auto elettrica? Penso proprio di si,  anche io mi sono convinto! Se non lo sei seguimi e cercherò di dimostrartelo.

Silvano Lanzi, direttore del Centro Porsche Bergamo ti da il benvenuto al magazine “Scosse di elettrico”, il nuovo prodotto del Centro Porsche Bergamo nato con l’obiettivo di chiarire in modo pratico e immediato dubbi, curiosità e domande sul mondo dell’elettrico.

Ciao Silvano, il futuro è arrivato. Lo sviluppo e l’immissione sul mercato di modelli ad alimentazione elettrica sembra ormai inarrestabile. 

Ma noi, siamo davvero pronti a questo cambiamento?

Le domande che ci poniamo sono molte e spesso senza risposte esaustive.

Sfruttiamo quindi la tua conoscenza del settore per entrare nel vivo e capirne di più.

Esiste una mappa delle colonnine di ricarica? Come si trovano le aree di ricarica?

Certamente, i veicoli elettrici sono dotati di sistemi di bordo intelligenti che sfruttano le mappe integrate e che si aggiornano automaticamente online. Questo consente di calcolare il percorso ottimale, minimizzando i tempi di ricarica. Esistono anche diversi sistemi, accessibili via smartphone o pc, che forniscono dei servizi analoghi. Infine, sono presenti sul mercato numerosi operatori di mobilità elettrica che offrono un’ampia infrastruttura di ricarica .

In questa newsletter potrete prendere visione delle infrastrutture presenti sul territorio bergamasco.

Quanti distributori ci sono in Italia e in Europa?

Secondo l’ultima rilevazione di Motus-E esistono in Italia 13223 infrastrutture per un totale di 26024  punti di ricarica.

Posso organizzare un lungo viaggio con un’auto elettrica?

Assolutamente sì grazie a tutti i software di pianificazione itinerari già installati sulla vettura che dispongono di una tecnologia semplice  ed intuitiva. Il sistema, una volta inserita la destinazione finale da raggiungere organizza il viaggio tenendo in considerazione i vari punti di ricarica lungo il percorso e offrendo la possibilità di prenotare le ricariche lungo la tratta precedentemente selezionata. 

Posso ricaricare l’auto mentre piove o nevica?

Nessun problema di ricarica in condizioni climatiche avverse perché  le batterie sono totalmente isolate. Oltre a questo  le infrastrutture di ricarica, prima di alimentare le batterie, verificano che il sistema sia correttamente funzionante e sicuro. 

Quanto tempo ci vuole per la ricarica?

La particolarità della guida elettrica è quella di consentire la ricarica anche nei ritagli di tempo come, ad esempio, durante il pranzo in un ristorante. Questo nuovo modo di intendere la ricarica permette rifornimenti frequenti anche solo  per compensare il percorso quotidiano.  La ricarica completa invece avviene con soste più lunghe ed è subordinata alla potenza di ricarica disponibile e alla capacità di accumulo della batteria. I tempi di ricarica variano da una media di  4 ore (in caso di  potenza di 22 kW) ad un minimo di circa  20 minuti (In caso di  ricarica a corrente continua alimentata ad almeno  270 kW )

“La nostra comprensione della sostenibilità include questioni economiche, tutela dell’ambiente e anche la responsabilità sociale. Personalmente trovo che mantenere il mondo vivibile per la società e le generazioni future sia una grande motivazione”

Cosa si deve fare per installare una colonnina elettrica nel proprio garage?

Semplicemente verificare la presenza di una presa elettrica e la portata di corrente disponibile. Porsche offre un servizio dedicato con un team di professionisti  che effettuano un sopralluogo presso il domicilio del cliente e, valutate le esigenze, forniscono un preventivo ad hoc.

Che tipo di manutenzione occorre, visto che le auto elettriche non hanno motore? 

I sistemi  elettrici sono pressoché esenti da manutenzione. Possiamo quindi dire addio allo smaltimento di tutti i fluidi (olio motore, refrigerante, etc.) a tutto vantaggio dell’ambiente. Permangono le normali e poco frequenti attività di manutenzione sulle componenti meccaniche della vettura come freni o sospensioni e gli pneumatici  che sono soggetti ad usura 

Quanto costa il tagliando indicativamente? 

Attualmente un primo tagliando si attesta  attorno a 500,00 euro, e viene eseguito dopo due anni dalla consegna o a 30.000 km, come per le vetture a motore termico

E la revisione, ogni quanto si fa? La revisione è un requisito legale e ha le stesse tempistiche di una vettura a motore termico: la prima revisione dopo 4 anni, e a seguire ogni 2.

Il bollo e il superbollo si pagano anche per le auto elettriche? 

Le incentivazioni per le vetture elettriche sono importanti ma non standardizzate sul territorio nazionale e dipendono da molti fattori. È molto frequente l’esenzione totale da bollo e superbollo nei primi 5 anni.

È vero che chi ha un’auto elettrica non paga il parcheggio negli spazi segnati dalle strisce blu e dalle strisce gialle? Se sì, è necessario esporre un pass e come si ottiene?

Nella maggior parte delle grandi città le auto elettriche godono di accessi gratuiti alle aree a traffico limitato e della gratuità di parcheggi senza dover esporre alcunchè. Come già specificato però i vantaggi variano a seconda del territorio di riferimento.

La velocità influisce sul consumo di energia?

Come in una  qualunque auto  a combustione, Maggiore è la velocità di percorrenza, maggiori  sono i consumi. Il vantaggio delle vetture elettriche rispetto alle  auto a motore termico è la possibilità di ricaricare in frenata.I clienti più esperti imparano velocemente a calibrare la guida cosi da lavorare su accelerazione e frenata risparmiando sui consumi.

Quanti chilometri posso fare con una ricarica?

Porsche Taycan può percorrere tranquillamente anche più di 400 km.

È vero che col freddo le auto elettriche consumano di più?

Il freddo influisce,così come le alte temperature,  sulla tenuta della carica della batteria,. Non aumentano i consumi ma può ridursi leggermente l’autonomia della batteria. Come accade anche con i nostri smartphone. 

Le batterie si danneggiano se vengono ricaricate troppo?

No in quanto la vettura è dotata di un apposito sistema che precondiziona la batteria per garantire la massima durata nel tempo.

I pannelli solari del tetto possono essere usati per ricaricare l’auto elettrica?

Certamente, i sistemi più evoluti prevedono anche dei sistemi di accumulo dell’energia, così da poter ricaricare la vettura non solo con l’erogazione istantanea dei pannelli ma anche con l’energia stoccata in precedenza

Quando si esaurisce la batteria di un’auto elettrica?

Le batterie hanno una durata di 10/15 anni per cui ben oltre il normale ciclo di vita e di sostituzione di una vettura. Inoltre, spesso beneficiano di una garanzia estesa rispetto a quella convenzionale applicata al resto della vettura. La copertura Porsche è di 8 anni.

Centro Porsche Bergamo

Via 5° Alpini, 8 - 24124 Bergamo Bg